Guida agli Idratanti per il Viso

Come scegliere l’idratante giusto?

Per scegliere l’idratante giusto innanzitutto bisogna essere certi di sapere quale sia il proprio tipo di pelle. Verificate se la vostra ha le caratteristiche di quella grassa, secca o normale e selezionate i prodotti appositi, tenendo anche presenti altre esigenze come il potere anti-age, la texture del prodotto, la praticità dell’uso, il packaging, il tipo di idratazione, ecc. Non trascurate le indicazioni d’uso, cioè se si tratta di un idratante studiato per il giorno o per la notte, per la stagione calda o fredda. Inoltre attenetevi alle indicazioni suggerite dal produttore e se non siete convinti chiedete sempre a degli esperti come la vostra estetista, il dermatologo, il farmacista, ecc. Ecco nel dettaglio quali sono i principali tipi di pelle del viso.

Pelle secca

La pelle secca è visibilmente sottile e delicata, soggetta a screpolature, fessurazioni e desquamazione, soprattutto se attaccata da agenti esterni o da prodotti troppo aggressivi. E’ importante anche tenere l’epidermide tipicamente secca molto idratata a livello di liquidi, anche dall’interno, la disidratazione è più facile per questo tipo di epidermide e concausa della secchezza. Inoltre potrebbe essere dovuto ad una produzione di sebo non appropriata, in questo caso la pelle secca è detta anche alipica.

La pelle secca ha bisogno di detersione quotidiana mirata e delicata da eseguire con prodotti non aggressivi e che non lascino quel senso di stiramento. Dopo la consueta pulizia quotidiana è opportuno idratare a fondo il viso con una crema, un olio o comunque con prodotti specifici, se necessario potrete stenderli sulla pelle anche più volte al giorno.

La pelle secca “colpisce” sia il viso che il resto del corpo e non va trascurata. Questa è più incline ai segni del tempo e si consiglia di prendersene cura ogni giorno con costanza, con prodotti naturali possibilmente, come quelli che troverete sul nostro store online.

Texture ideali

Per la pelle secca sono perfette le creme dalla texture ricca, anche in vitamine, in vari nutrienti e per apporto idrico. Vanno benissimo anche cosmetici oleosi come gli oli, capaci di nutrire in profondità. Gli idratanti per la pelle secca devono anche schermarla dagli attacchi esterni atmosferici, o delle smog, proteggendola anche da make up aggressivi. Prediligete le sostanze che la pelle riesca ad assimilare, senza creare uno strato occlusivo superficiale, come succede soprattutto con sostanze chimiche come petroli e siliconi.

Il consiglio in più

Se avete la pelle secca cercate di bere tanta acqua durante l’arco della giornata, così aumenterete il livello di idratazione dall’interno. Cercate di assumere cibi ricchi di vitamine, sali minerali, Omega, grassi insaturi e proteine. In commercio ci sono anche integratori ideali per la pelle secca, da scegliere ed assumere sotto stretto controllo medico.

Pelle grassa

La pelle grassa è visibilmente lucida, spesso anche untuosa, tendente ad acne non solo nel periodo della pubertà. Questo succede per la caratteristica produzione eccessiva di sebo, tipica della pelle grassa. La pelle grassa può essere presente anche nel resto del corpo, ma non sarà unta ma solo colpita da acne e da un’aspetto a buccia d’arancia, esempio clou sono le aree colpite da cellulite. Le cause di questa tipologia di pelle possono essere molteplici, da individuare con il vostro medico o dermatologo. Si può trattare di alimentazione scorretta che insieme ad una predisposizione ne ha accentuato la comparsa, in età giovanile è dovuta agli scompensi ormonali, ecc.

Anche la pelle grassa va trattata con prodotti specifici, soprattutto sebo-equilibranti e purificanti, che detergono a fondo liberando i pori dal sebo in eccesso e stabilizzando la secrezione. L’idratazione è comunque fondamentale, ma da svolgere ovviamente con le creme apposite e che non vadano a compromettere la situazione. Tra i prodotti naturali si trovano tantissime valide ed efficaci soluzioni, che la pelle tra l’altro assimila senza sfoghi o sintomi allergici vari, come i nostri che troverete sullo store, sicuri, bio ed anche vegan, insigniti di tantissime certificazioni ad hoc.

Texture ideali

Per la pelle grassa o tendente ad ingrassarsi, sono perfette le creme idratanti prodotti dalla texture facilmente assorbibile e leggera, che non occluda i pori. Troverete quindi appositi gel, lozioni, latte, le mousse e le creme di facile assorbimento appunto. Per i detergenti è utile sceglierne di appositi, magari esfoliante per l’uso quotidiano.

Il consiglio in più

Per aiutarvi nello stabilizzare la produzione di sebo e quindi il problema dell’acne, utilizzate appositi scrub, potrete farne anche di casalinghi ma chiedete sempre un parere autorevole per il vostro specifico caso. Alcuni dermatologi vi consiglieranno anche prodotti con acido glicolico, capace di esfoliare la pelle ed incentivarne il ricambio. Inoltre prediligete un’alimentazione sana ed equilibrata, mangiate frutta e verdura ricche di vitamine e sali minerali, bevete molta acqua e fate sport che aiuta a detossinare la pelle. In commercio si trovano anche integratori specifici per pelle grassa, da scegliere ed utilizzare sotto stretto controllo medico.

Pelle mista

La pelle mista è la più comune, questo perché la maggior parte di noi sul viso, ha aree prevalentemente secche ed altre grasse. In concomitanza delle ghiandole sebacee, attorno al naso, sulla fronte e sul mento sono più frequenti le caratteristiche tipiche della pelle grassa. Intorno agli occhi, sul contorno del viso e sulle guance dove le ghiandole sebacee sono inferiori, la pelle è tendenzialmente secca. Per verificare se la pelle del vostro viso è tendente ad ingrassarsi o alla tipologia secca, valutate quale sia la percentuale maggiore. Se cioè avete il viso percentualmente con più aree di pelle grassa, la vostra epidermide sarà tendente ad ingrassarsi e così via.

In commercio troverete prodotti ad hoc per la pelle mista o tendente ad ingrassarsi o seccarsi, perfetto è il gommage, un prodotto esfoliante ma molto più delicato del classico scrub, ideale sulle zone sia grasse che secche. Fondamentale è anche il detergente giusto e le creme idratanti apposite, seguite sempre le informazioni sulle confezioni.

Texture ideali

Le texture ideali per le pelli miste dipendono dalla tendenza dell’epidermide stessa, ma esistono prodotti “neutri” cioè adatti alle differenti tipologie, si adattano bene e non hanno controindicazioni. Questo succede quando la natura di questi cosmetici è parzialmente o del tutto naturale, bio e vegan. Le sostanze presenti in natura sono quasi sempre adatte a tutti i tipi di pelle e sono davvero ottimi, non hanno controindicazioni e fanno sicuramente bene. Se avete però la pelle tendente ad ingrassarsi scegliete prodotti specifici per la pelle grassa, o meglio ancora per quella mista. Lo stesso vale per la pelle tendente a seccarsi.

Altri tipi di pelle?

Sì, ne esistono e si definiscono in base alla problematica o alla natura di questa. Stiamo parlando della pelle sensibile e di quella maschile.

Pelle sensibile

La pelle sensibile è molto delicata, si irrita facilmente a causa di agenti atmosferici o a sostanze chimiche non tollerate. Al tatto può risultare calda o arida, è per sua natura molto soggetta alle rughe precoci ed al photoaging, cioè all’invecchiamento cutaneo dovuto al sole o all’abbronzatura.

Prodotti ideali

I prodotti ideali per la pelle sensibile devono essere altrettanto delicati, no categorico a quelli troppo aggressivi e chimici. Si a cosmetici emollienti, idratanti, senza nichel, coloranti, parabeni, siliconi, cromo e cobalto.

Per la detersione del viso sensibile è bene prediligere prodotti dai componenti naturali ed altamente nutrienti, che eviteranno la sensazione di “stiramento”, secchezza, rossori, ecc. Sì ai giusti idratanti ed eventuali sieri, mai dimenticare le creme protettive solari o per l’inverno.

Pelle maschile

La pelle maschile è diversa da quella femminile già dalla composizione e non solo alla vista ed al tatto. Innanzitutto è differente la concentrazione di fibre di collagene, nell’uomo è maggiore, il sistema pilifero è più sviluppato ed i follicoli sono maggiormente dilatati. La pelle maschile è inoltre più spessa, è maggiormente predisposta al problema dell’acne ed invecchia più velocemente.

Prodotti ideali

I prodotti specifici per la pelle maschile hanno una texture meno corposa di quelli femminili, più leggera e facilmente assorbibile, questo soprattutto perché gli uomini prestano meno tempo alla cura della loro pelle ed un prodotto smart è l’ideale.

I cosmetici maschili sono anche meno profumati, ovviamente le fragranze usate sono diverse da quelle per le donne, inoltre sono decisamente meno grassi, specie perché la pelle dell’uomo è già tendente ad ingrassarsi per natura. Anche l’uomo può vantare di una vastissima gamma di prodotti specifici, compresi quelli snellenti, tonificanti e drenanti.

Crema idratante per le diverse stagioni

Oltre ad avere nel beauty il vostro idratante ideale e che rispetti il vostro tipo di pelle, tenete presente che questi vanno anche abbinati al tipo di stagione. Sono molti ormai i brand che realizzano cosmetici ideali per l’estate e con la loro versione per l’inverno.

A seconda del clima la pelle, specialmente del viso che è una parte molto esposta, ha esigenze diverse e necessita di protezione adeguata. Nel periodo estivo bisogna idratare e schermarla dai raggi solari dannosi, evitando possibili scottature; in inverno invece la pelle del viso va difesa dalle temperature rigide che possono seccarla e desquamarla, facendole perdere l’idratazione.

Idratanti per la stagione calda

Quando la temperatura è alta cioè in estate, è meglio scegliere un idratante dalla consistenza leggera, fresca e che si assorba subito senza lasciare unto o residui.

Idratanti per la stagione fredda

Durante l’inverno invece la pelle va idratata con prodotti corposi, la texture ideale è sicuramente più grassa e voluttuosa rispetto a quella ideale per l’estate.

Prodotti idratanti viso: tipologie e texture

I diversi prodotti idratanti hanno anche texture diverse, alcune fresche e leggere, altre corpose e dense. Eccole.

Crema

La crema è il prodotto must-have per l’idratazione del viso. Ha una texture corposa e questo anche per la sua componente grassa, che in altri cosmetici come i sieri non c’è. La crema è presente in commercio per qualsiasi tipologia di pelle ed esigenza, si deve usare mattino e sera dopo la detenzione e si può abbinare al siero ed altri prodotti specifici con texture differente.

La crema è comunque il cosmetico idratante più completo di nutrienti, ha componente acquosa ed oleosa, mentre gli altri solo una di queste.

Siero

Il siero per il viso è in grado di arrivare in profondità e viene assorbito in fretta, è ricco di nutrienti e si consigliano cicli di trattamento da circa 2 mesi, sempre in abbinamento con la crema idratante.

Si usa solitamente dopo il tonico o la detersione e prima della crema abituale, molti sono nati per essere abbinati a determinate creme per aumentandone l’efficacia, da sfruttare appunto quando l’epidermide per svariati fattori, è più stanca o stressata.

La texture assomiglia a quella dell’olio ma non unge ed è ricca di acqua, per questo è disponibile in boccette con contagocce, la quantità necessaria è davvero poca.

Olio

Gli oli soprattutto quelli essenziali sono sostanze altamente nutritive per la pelle del viso, ma è meglio farsi consigliare dalla propria estetista in base al proprio specifico caso. Meglio usarli assieme alla classica crema idratante per potenziare l’apporto di sostanze grasse.

Molti oli sono adatti anche a chi ha la pelle grassa ed anzi aiutano contro l’acne, sono ideali soprattutto per la pelle secca perché apportano idratazione mancante.

Latte

Per latte si intende soprattutto quello detergente, indispensabile per purificare la pelle del viso truccata e non. Esistono infinite versioni, quelle che si risciacquano o quelle che si stendono con il dischetto di cotone, ecc. Hanno un potere anche idratante ma non sono sostituibili alla crema idratante classica. La texture e consistenza è fluida, assomiglia ad un latte più denso.

Giorno e notte

Un’altra differenza sta nella tipologia di idratante perfetto per il giorno e per la notte. Esistono prodotti da poter usare sia al mattino che alla sera, altri invece sono distinti proprio per le differenti necessità dell’epidermide nelle diverse fasi del giorno.

Ecco in cosa differiscono le une dalle altre:

Idratante da giorno

L’idratante giorno ha sostanzialmente una funzione protettiva ed ovviamente idratante, che agisce nell’immediato e si propaga per le ore successive. Grazie all’assorbimento rapido costituisce anche un’ottima base per il make-up, che terrà più a lungo. L’idratante viso da giorno poi, ripara la superficie della pelle appena detersa. Si ricorda di scegliere il prodotto più adatto alla propria pelle e di variare ciclicamente tipologia di crema, anche in base alle stagioni, così che la pelle non si abitui e diventi “immune” ai nutrienti.

Idratante da notte

L’idratante viso da notte sfrutta le ore in cui le cellule dell’epidermide si rinnovano ed assorbono meglio le sostanze nutritive. Questo tipo di prodotto è più corposo di quello da giorno, idrata in profondità e ristabilita gli equilibri persi durante il giorno. E’ vero trattamento riparatore e necessario per mantenere la pelle del viso fresca e giovane. Molti brand offrono linee specifiche per ogni esigenza, comprensive di idratante notte e giorno, da usare in concomitanza per un trattamento ottimale.

Vai alla Categoria per Vedere tutti gli Idratanti per il Viso

Intanto Eccone Alcuni