Meglio il bagno o la doccia?

Si tratta sicuramente di una scelta che dipende dal gusto personale in primis, ma a seconda dell’esigenza sarà opportuno optare per il bagno o per la doccia.

Per energizzare e tonificare è decisamente consigliabile fare la doccia, soprattutto perché i getti di acqua fungono da massaggio ed agiscono da tonificante e stimolante sui muscoli.

Per rilassare e distendere invece si consiglia di fare un bagno, specialmente caldo o tiepido. Il corpo beneficerà del tepore dell’acqua, della posizione rilassante e dell’acqua capace di avvolgere sostenere e calmare i nervi ed i muscoli contratti. E’ un ottimo coadiuvante per prendere sonno ed assicurarsi notti serene.

Qual'è la temperatura dell'acqua ideale per lavarsi ?

Per la doccia è sempre meglio non superare i 37°, per il bagno si può osare un po' ma sempre stando poco nella vasca, da preferire però è sempre l’acqua tiepida.

Per un effetto benefico sulla circolazione, soprattutto delle gambe si possono dirigere i getti del doccino su queste, alternando acqua fredda a quella tiepida.

Per la pelle secca è consigliabile che l’acqua stia poco a contatto con questa, soprattutto perché il calcare ed il cloro presenti possono peggiorare la situazione. Sì quindi alla doccia usando bagnoschiuma o docciaschiuma idratante. Se invece amate il bagno potete farlo ma stando poco in ammollo, sfruttate i benefici dell’olio da spalmare su tutta la pelle prima di immergervi, in questo modo creerete un film protettivo ed il calore dell’acqua farà penetrare le sostanze nutritive degli oli in profondità.

Per la pelle grassa è consigliato il bagno, capace di pulire in profondità la pelle ed inoltre potrete sfruttare il tepore continuo per sfregarvi bene con uno scrub o con guanti di crine altamente esfolianti ed utili.

Quanto docciaschiuma o sapone usare?

Si consiglia di usare mezzo cucchiaino circa di prodotto, da versare su una spugna naturale preferibilmente e creare, strofinando, una ricca schiuma.

Quanto bagnoschiuma mettere nella vasca?

Anche per il bagno è bene usare poco prodotto, si consiglia di non superare la dose di un cucchiaino da disciogliere nell’acqua della vasca.

Se invece preferite immergetevi nell’acqua senza detergente, questo lo userete versandolo sulla spugna naturale e strofinandovi. Lai dose è di mezzo cucchiaino circa.

Idea in più per bagno relax e curativo

Il bagno ha grandi capacità rilassanti e per sfruttare la massimo potete utilizzare gli oli essenziali. Questi, lasciati cadere nell’acqua calda o tiepida della vasca da bagno, poche gocce sono sufficienti, emaneranno fragranze funzionali aromaterapiche e la consistenza oleosa farà da schermo alla vostra pelle, proteggendola da calcare e cloro dell’acqua.

In base alla tipologia di olio essenziale avrete differenti effetti benefici, ad esempio per rilassarsi sono ottimi la Lavanda, l’Arancio mentre per darvi energia scegliete la Menta che è anche altamente rinfrescante e ne bastano una o due gocce.

Potete sfruttare anche i principi benefici degli idrolati venduti nel nostro shop online. Questi prodotti ricavati dalle piante e fiori si disciolgono nell’acqua e lasciano nella stanza e sulla pelle aromi freschi e totalmente naturali, in più sfrutterete gli effetti dell’aromaterapia.

Vai alla Categoria per Vedere tutti i Prodotti Per il Bagno e la Doccia

Intanto Eccone Alcuni